Come dico sempre, i Tarocchi si trovano nella nostra quotidianità. I personaggi dei Tarocchi sono le persone della porta accanto, un articolo di blog, un santo in una chiesa, un dipinto, un cartone animato.
La realtà ci svela il senso di ogni Arcano
e ogni Arcano ci svela la realtà seguendo un misterioso gioco delle parti.
In questa storia, il Matto, la Forza gli Amanti e persino il Sole.
Buona lettura e auguro a tutti voi che la vostra pazzia possa salvarvi dalla follia comune.

Nec pse, nec metu
Bimbasperduta.

Al di là del Buco

d42cd6c6a0f4fdd807ecfdbb325b5a68f4ed0075_m

Ho trascorso l’adolescenza a farmi male. Atti di autolesionismo, giornate intere chiusa in stanza a non fare niente, a luce spenta. Mia madre mi rompeva le palle ogni quarto d’ora, perché era preoccupata. A mio padre non gliene fregava niente. Trovava da mangiare a casa e tanto gli bastava. Una sera esco e una festa si rivela una trappola per quelle come me. Sono stata stuprata da un gruppo di ragazzi di “buona famiglia” e non mi ha creduto nessuno. D’altronde io ero quella che faceva di tutto per attirare l’attenzione. Ho tentato il suicidio dopo un mese. Mi hanno portata al reparto di psichiatria e ordinato di prendere delle medicine. Avevo accanto altre che non erano combinate meglio di me. Erano più vecchie, adulte, cinquantenni, sessantenni. Tentavano il suicidio, una, due, tre, quattro volte e qualcuna riusciva a crepare senza che nessuno si impicciasse. Bisogna provare e provare per…

View original post 850 altre parole