Tag

, , , , , , , ,

In un gruppo facebook si sta parlando della simbologia del serpente e, di spira in spira, si è giunti ai serpenti cosmici Myggdrasil, avvolto intorno alla terra, e Níðhöggr il serpente che, avvinghiato alle Radici di Yggdrasil, si scambia cattive parole con l’aquila che abita tra le fronde del Frassino cosmico.

Tempo addietro, studiando la mitologia nordica, ho notato tante similitudini con una cultura molto lontana da questa e, purtroppo, massacrata nello scorso secolo proprio dal popolo che ha cercato di rifarsi alla mitologia e all’esoterismo norreno, parlo della cultura ebraica. Posto qui sotto le immagini di Yggdrasil e dell’Albero Cabalistico così potete trovare le uguaglianze:

yggdrasilCabbala

Ma la cosa non finisce qui.

Tutti sanno che il sistema divinatorio Nordico è costituito dalle Rune, 24 simboli incisi su ossicini, bastoncini, pietre ecc. e lanciati. Come si sa, le rune sono lettere di un alfabeto sacro. Si ritiene che le Rune siano state ritrovate nei pressi di Yggdrasil da Odino o create dalle Norne.

Molti sanno che anche l’ebraico possiede un alfabeto sacro formato da 22 lettere, che corrispondono ai 22 sentieri dell’albero cosmico o cabalisitico. Pochissimi sanno che la Bibbia cita un sistema divinatorio (ma guai, a chiamarlo così) usato dai sacerdoti per conoscere il volere di Javé e che tale sistema divinatorio si avvaleva del lancio di un numero imprecisato di sassolini, vi ricorda qualcosa?

Ora, quando ho trovato queste somiglianze, la mia curiosità fanciulla è impazzita ed ha voluto a tutti i costi svelare il mistero ma non è così semplice.

Da entrambi i fronti, sia nordico-pagano sia ebraico sono poco disposti a parlare e forse anche ad accettare una somiglianza tra le due culture, tuttavia il piatto è troppo ghiotto perché possa arrendermi!

Voi cosa ne pensate? Che cosa sapete in merito? Io ora sono di corsissima ma appena ho un attimo posto i passi che cito, chissà cosa ne viene fuori.

Un abbraccio di Luce
Irene
Nec spe nec metu