Tag

, ,

 

castello-di-carte

Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole
ed è subito sera.
E’ subito sera sulle torri d’avorio
assiepate solitarie…

Oh potesse questa mia torre crollare!
Si scagliasse su essa un filmine e
avessi io, la forza di non fermarlo!
Possa io esser cieca alla sua bellezza
e farla a pezzi con il mio martello
e vedere così il sole, i volti dei vicini
irrangiungibili
chiusi
nelle loro torri.
Ma la torre d’avorio splende
e sembra col suo spledore
illuminare la valle e le montagne intorno e
il sole all’orizzonte e le torri vicine…
ancora un raggio di sole mi trafigge
ed è subito sera.

Bimbasperduta

Immagine presa dal web