Rider Wait Tarot nella cultura Pop

Quest’estate, ho scaricato da Amazon diversi e-book gratuiti e tra questi ho trovato “La leggenda di Sleepy Hollow”, curiosa ed emozionata mi sono accinta a leggere la versione originale di una storia che ha caratterizzato le mie romantiche fantasticherie giovanili, potete immaginare la mia emozione quando, guardando le illustrazioni ho visto i personaggi nelle pose dei Rider Waite Tarot.

Dai Sola Busca ai Rider Waite

I Tarocchi Rider-Waite, conosciuti anche come Waite-Smith Tarot, sono oggi i Tarocchi più diffusi nel mondo. Essi furono ideati dal mistico ed esoterista statunitense Arthur Edward Waite (in realtà, sebbene nato negli USA, Waite visse tutta la sua vita in Inghilterra) e disegnati dalla sua discepola Pamela Colman Smith tra il 1908 e il 1909, ispirandosi in parte ai Tarocchi Sola-Busca (1491), che Waite poté studiare, insieme a molti altri libri esoterici, presso la biblioteca del British Museum. In realtà Waite non studiò i Sola Busca originali, il mazzo, infatti, era allora ancora proprietà privata della famiglia Sola Busca dalla quale il prende il nome, al British si trovavano solamente una versione fotografica degli stessi, in bianco e nero, pervenuta al museo nel 1907. Oggi si considera che i Sola Busca abbiano ispirato molti degli Arcani Minori del Rider Waite ma, in realtà, essi hanno ispirato l’intera serie dei Minori, o almeno il modo in cui sono stati strutturati. Nel 1907, infatti, i Tarocchi Sola Busca erano l’unico mazzo al mondo i cui Arcani Minori rappresentavano delle scene in movimento in luogo dei semi disposti geometricamente. Allo stesso modo gli Arcani Minori del Rider Waite sono vere e proprie illustrazioni i cui personaggi sono ritratti in pose attive che ben spiegano il senso profondo di ogni lama.

Il legame con le radici Medievali

Un’altra caratteristica di questo mazzo è che lo stile Art Déco è usato per rappresentare personaggi di foggia medievale. Prima di Waite gli esoteristi avevano voluto i Tarocchi provenienti dall’Egitto e dagli Zingari (erroneamente ritenuti di origine egiziana) l’esoterista inglese è il primo a ricondurre i Tarocchi nella propria cornice storica, cioè il medioevo. Diversamente dai suoi predecessori e anche successori, Waite si attenne ad uno studio rigoroso della storia della cartomanzia e dei simboli dei Tarocchi creando così un mazzo esoterico capace di diffondersi con la rapidità del mazzo di tipo Marsigliese nato come mazzo da gioco ed evitando i contorsionismi tipici di altri mazzi esoterici per far aderire le carte alla teoria esoterica di turno.

I mazzi di ispirazione rider Waite

Grazie alla linearità dello stile e l’essenzialità del simbolismo, i Rider Waite son ancora oggi il punto di riferimento obbligato non solo per i cartomanti, ma anche per gli inventori di nuovi mazzi, che si ispirano alle loro immagini data la facilità di memorizzare i loro significati divinatori.
È il caso, ad esempio, di molti Tarocchi ed. Lo Scarabeo quali: I Tarocchi Universali, I Tarocchi della Nuova Visione (in pratica i Rider Waite visti di spalle) I Tarocchi dei Gatti Bianchi e I Tarocchi dei gatti neri, I tarocchi dell’Alba digitale e molti, molti altri. Esistono anche molti Tarocchi che avrebbero potuto essere piuttosto originali ma che hanno semplicemente inserito i loro personaggi al posto di quelli ideati dalla Colman Smith, è il caso ad esempio, dei Tarots of Age, pubblicato da US Games Systems, dei Tarocchi di Futurama, di Star Wars e di Street Fighter. Al momento tra i tarocchi ispirati al mazzo ideato dal celebre mago inglese è il mazzo Shadowscapes Tarot la cui autrice reinterpreta il rider Waite in maniera davvero originale. Ma quanto questo mazzo sia famoso e importante lo si scopre solo quando lo si incontra nella cultura Pop.

I Rider Waite nella cultura pop

Tuttavia, la potenza e il fascino di questo mazzo sono tali che le sue icone entrano nella nostra cultura popolare prepotentemente è il caso, ad esempio, del fumetto di Steve Gerber, The Son of Satan, and Evil: pubblicato da Marvel Comics.
L’immagine che vediamo è, dichiaratamente, il 10 di Spade del Rider Waite.

00figliodeldiavolospade

Torniamo ora, a ciò che mi ha spinta a scrivere questo articolo, la presenza dei Rider Waite in Sleepy Hollow.
Come dicevo, quest’estate, ho scaricato da Amazon diversi e-book gratuiti e tra questi ho trovato “La leggenda di Sleepy Hollow”, curiosa ed emozionata mi sono accinta a leggere la versione originale di una storia che ha caratterizzato le mie romantiche fantasticherie giovanili, potete immaginare la mia emozione quando, guardando le illustrazioni ho visto i personaggi nelle pose dei Rider Waite. Giulia Caruso, illustratrice dell’edizione gratuita che ho letto, ha associato i personaggi ai Tarocchi cogliendo lo spirito degli uni e degli altri. Quando Irving scrisse questo racconto e lo pubblicò nel 1820 nell’antologia “Il Libro degli Schizzi”, non conosceva i Tarocchi, perciò, l’unico motivo per cui i suoi personaggi si adattano così bene alle lame è perché sono archetipi, esattamente come i personaggi degli Arcani.

Non voglio sciuparvi la sorpresa dicendo di più e, meno che mai, voglio togliervi il piacere di scoprire da voi cosa i personaggi della storia hanno da raccontare sui diversi Arcani ai quali Giulia Caruso li ha brillantemente associati. Io mi godrò l’attesa dei vostri commenti alle immagini, al libro, all’articolo, a tutto quel che vorrete, vi lascio in calce il link per scaricare gratuitamente il libro in formato pdf.

La leggenda di Sleepy Hollow

Nec spe, nec metu

Bimba

Samhain – Celebrazione

locandinasamhain1Ore 16:30 Via Giosuè Carducci 20836 Briosco (MB)

Celebrazione tradizionale di Samain.
come da tradizione ci recheremo in corteo fino al bosco dove, illuminando il sentiero con le classiche lanterne di zucca onoreremo gli Spiriti della Natura ringraziandoli per l’abbondanza che ci hanno assicurato durante l’anno e lasceremo loro le nostre offerte per rinnovare il nostro patto con la Madre Terra.
Durante il tradizionale banchetto onoreremo la memoria degli antenati, ringraziandoli per la loro protezione e, infine, danzeremo, giocheremo e racconteremo storie come vuole la più antica tradizione fino a che spiriti e vivi lo vorranno . Continua a leggere

I Tarocchi, io li vedo così: La giuria

In questo articolo vi presento i membri della giuria del concorso. _Un’equipe selezionata di appassionati e professionisti di arte, cartomanzia, medicina naturale ed esoterismo. In attesa della premiazione di Domenica 9 ottobre cominciamo a conoscerli da vicino: Continua a leggere

I Tarocchi io li vedo così: concorso artistico

Tag

, , ,

concorsoTarocchiLocandinaFB

24 Luglio 2016 – 15 Settembre 2016

Per la sua prima edizione, il concorso promosso da “Cronache Esoteriche” e da “I Tarocchi di Bimbasperduta” si concentra sul tema Tarocchi. Rivolto agli appassionati di ogni nazionalità residenti in Italia, deve essere ispirato alle 78 figure dei Tarocchi, gli Arcani maggiori e minori a scelta. Le categorie del concorso sono tre, arti figurative, fotografia e scrittura. Continua a leggere

Il Dieci di coppe e altri semi raccontano

Tag

, , , , , ,

9eb1906a0e1cfb7f6ff6314954fd62eaDi solito, sul mio blog, scrivo degli articoli per spiegare gli Arcani ma oggi sono stati gli Arcani a spiegarmi qualcosa sulla mia vita. Me l’anno raccontata con la crudezza solita che le carte hanno con me, sono apparse, questa mattina in fila, in disegni macabri e intrisi di sangue e poi puf, un post su facebook, io commento, mi viene risposto, mi arrabbio più del dovuto, tremo e piango ed ecco, ogni arcano svelato dagli Arcani. Di solito io non parlo mai delle cose davvero personali specialmente delle esperienze più intime e dolorose. Di solito mantengo un certo riserbo, credo sia il mio modo di abbassare la testa ma la Ruota della Fortuna non è disposta a perdonare nessuno e così Continua a leggere

La Luna e la sua influenza in magia

locandinaLunasitoSabato 16 Luglio 2016 ore 19:00 presso Cronache Esoteriche, Via G. Carducci, 42/A Briosco (la casa gialla) (MB)

Fin da tempi antichissimi la Luna è considerata la Lanterna dei Sabba, la Dea indiscussa delle streghe che scandisce i tempi delle magie e infonde potere nelle sue adepte.

In effetti, la Luna è come un’enorme e argentea coppa che, riempiendosi della luce e dei poteri degli altri astri riversa sulla terra le influenze e i poteri dei quali è colma favorendo o sfavorendo le azioni magiche e le iniziative umane.

Il seminario proposto dal Marchese di Carabà si divide in due momenti. Continua a leggere

Promozione: Book box fatata

Tag

, , , , , ,

Sebbene intervallato dalla pioggia il sole dell’estate mi mette di buon umore e così vorrei fare un piccolo regalo a tutti coloro che seguono i Tarocchi di Bimbasperduta e Cronache Esoteriche: a tutti gli iscritti del blog, del sito, oppure a tutti gli iscritti delle pagine facebook “La chiave fatata” giungerà in una Book Box a sorpresa. Se non siete ancora iscritti al blog o al sito di Cronache Esoteriche o ad una delle pagine facebook fatelo subito e riceverete insieme al libro una bellissima sorpresa.

Cos’è la Book box

bookBox2L’idea pare sia nata nei paesi anglosassoni e ancora oggi in Italia è davvero rarissimo se non impossibile trovarle, io stessa ho saputo della loro esistenza grazie ad un gruppo facebook di amanti di libri del quale faccio parte ed ho penato non poco peer trovare un paio di siti inglesi che vendano questo articolo. Come dice la parola stessa l’idea Continua a leggere

Recensioni sulla Chiave Fatata

laChiaveFatataCopertinaLa critica letteraria è fondamentale per la diffusione di un libro, si tratta di quel passa parola che induce altri lettori non solo a conoscere l’esistenza di un libro ma anche a volerlo leggere. Un’altro merito di tale critica è fornire all’autore indicazioni utili circa la sua opera. Se c’è una cosa che il teatro mi ha insegnato è che noi non possiamo vederci dall’interno, il punto di vista dell’osservatore esterno è importante per riuscire a conoscersi fino in fondo. Per questo ho creato una pagina sul blog per accogliere i vostri pareri sulla “Chiave Fatata“, perché tengo molto a conoscere il vostro punto di vista, spero che sarete in molti a scrivere, un abbraccio e ricordate
Nec, spe, nec metu
Bimbasperduta.

La Ruota, maestra d’Imperturbabilità

Tag

, , ,

3692264220dd0a9ba972b32095899bdc

Antichi Tarocchi Piemontesi-liguri.

Solitamente tutti credono di conoscere la carta della Fortuna che quando giunge al diritto fa sperare vittorie e fortune al consultante mentre al rovescio lo angoscia con presagi di ritardi, sfortune e rovesci. In generale questa lama è considerata molto materiale, ci si sofferma poco sui suoi significati filosofici e si coltiva con essa un rapporto superficiale e veloce eppure tra tutti i simboli degli Arcani Maggiori quella della Ruota di fortuna è quello che meglio si è conservato nei secoli sia da un punto di vista iconografico sia dal punto di vista del significato. Vien da obiettare che l’essere umano, conscio della propria fragilità oppure troppo immaturo per assumersi la responsabilità del proprio benessere e malessere preferisca rivolgersi alla Dea bendata attribuendole vittorie e sconfitte ma io credo, invece, che questo simbolo sia ancora così amato perché rappresenta un principio ancestrale e onnipresente: l’impermanenza. Continua a leggere

Eventi di Giugno

Tag

, , , , , , , , , ,

TrioraMidSummer Fest Triora

Sabato 18 e Domenica 19 giugno 2016 ore 10:00 – Triora (IM)

Triora è famosa per due cose: per essere uno dei centri storici più belli d’Italia e per i molti processi di stregoneria tenutisi nel paese tra il 1587 e il 1589. Sabato 18 e Domenica 19 la sua bellezza e la sua magia si uniranno per dar vita ad una sorprendete celebrazione del Solstizio d’Estate. Streghe, fate e folletti rivivranno per le vie della città che si animerà di corsi, seminari, conferenze, giocoleria e artisti di strada, artigianato esoterico e molto altro ancora. Continua a leggere