Grand Jeu Lenormand: Ouverture

Evento di apertura del corso Grand Jeu Lenormand, corso pratico e teorico.
Conferenza gratuita online
Sabato 24 ottobre ore 17:30

Come da tradizione, il 24 ottobre, in collaborazione con la Libreria l’Alchimista, ho organizzato un evento d’apertura del corso sul Grand Jeu Lenormand che partirà Mercoledì 4 Novembre 2020.

Come l’ouverture delle Opere liriche, questo evento ci introdurrà alle atmosfere e i temi principali del corso, coinvolgendo tutti nostri sensi, seguite l’evento per partecipare in modo interattivo fin d’ora.

Un pomeriggio speciale, dedicato a uno degli oracoli più affascinanti del XIX secolo: il “Grand Jeu de M.lle Lenormand”, conosciuto anche come “Oracolo Astro-mitologico”. Si tratta sicuramente del mazzo di carte che meglio di ogni altro rappresenta il XIX secolo e il rapporto di quest’epoca con l’esoterismo e la divinazione.

Continua a leggere

La chioma di Berenice

Questa costellazione è legata ad una storia vera che, per una volta, ha davvero un lieto fine. Berenice era la sposa di Tolomeo III Evergete, faraone d’Egitto nel III secola a. C.. Poco dopo il matrimonio Tolomeo dovette partire per la guerra e Berenice, preoccupata si recò al tempio dove pregò gli Dei di far tornare il suo sposo illeso, in cambio, ella avrebbe donato la sua lunga e splendente chioma biondo-ambra. Tolomeo tornò sano e salvo dalla guerra e Berenice offrì la sua magnifica chioma. Dopo pochi giorni, però, i capelli della regina scomparvero dal Tempio di Iside. Per noi moderni è forse difficile immaginare quanto i sovrani potessero essere affranti per quella sparizione poiché ci è difficile immaginare quale valore potessero avere i capelli per una donna a quell’epoca, figurarsi poi, i capelli della sovrana di uno dei più grandi regni del mondo. Come se non bastasse, rubare in un tempio era un vero e proprio sacrilegio perciò l’Egitto intero era immensamente addolorato e sconvolto da quest’atto, tutti disperavano e cercavano la regale chioma! In mezzo a tanta confusione, giunse a corte Conone, un astrologo alessandrino che annunciò alla regina e al faraone di aver trovato la chioma e che dopo il tramonto l’avrebbe mostrata ai sovrani e a tutto l’Egitto. Così, quando le stelle presero a brillare Conone additò loro, nel distretto sidereo tra l’Orsa Maggiore, Boote, Vergine e Leone, un delicato, esteso ed indefinito sciame di stelle, tenuemente brillante: la chioma della regina, ormai Chioma di Berenice. Gli Dei, non solo avevano molto gradito l’offerta della regina ma si erano così invaghiti dei suoi splendidi capelli da volerli vicino a loro per l’eternità e, per questo motivo, avevano portato la chioma dal tempio di Iside su, nel cielo, tra le fulgide stelle.

Vampiri e Spiriti nell’800, nuovo Sibyl Meet Up

Data: Sabato 31 ottobre 2020
Ore: 15:00
Luogo: Festa delle Ombre, Sala De Lisi, Pisogne (BG)
Costo: € 5,00 + € 1,00 di prevendita
Info: fenice_52@libero.it
Pagina Facebook: Vampiri e Spiriti nell’800
Prenotazioni: Acquisto biglietti

Continua a leggere

C’Est la vie, ma davvero?

– Irene, ma davvero vuoi parlare sul sito di questo libro?
– Perché?
– Perché con la divinazione non c’entra niente! E poi tu leggi quella roba?
– Io leggo tutto e poi il sito è mio, ci pubblico quello che mi pare.
– Il sito non è tuo, cioè è tuo ma è al servizio dei lettori e loro si aspettano che parli solo di argomenti inerenti, e poi che figura ci fai? Se presenti quel libro penseranno che sei frivola e superficiale, che leggi cose poco evolute
– Non sono mica un Pokemon o un Sayan, non mi devo evolvere! Devo essere coerente, solo questo.
– Appunto, il tema del romanzo non è coerente con il tema del sito.
– Ma è coerente con il mio cuore e con il tema del mio lavoro, è inerente con il mio nindo!
– Non sei un Sayan ma parli come Naruto…
– Perché sono una samurai! Comunque, ho conosciuto Angy quest’estate, mi ha chiesto una consulenza per un romanzo che sta scrivendo e abbiamo fatto amicizia, io credo nella cooperazione, l’amicizia e soprattutto credo nella necessità di abbattere i pregiudizi, perciò segnalare e leggere il suo romanzo è perfettamente in linea con il mio nindo e lo pubblicherò, sono certa che i lettori apprezzeranno e se vuoi saperlo comprerò anche il libro e pubblicherò una recensione.
– Ma questo libro che crescita può mai portare?
– L’esperienza è tutto e tutto è esperienza, dovresti saperlo.
– Eccola che ricomincia…
– guarda che io ci credo, anzi, ho fatto esperienza di queste parole e poi neanche sai di che parla il libro!
– Sì che lo so.
– Davvero?
– Davvero.
– Hai letto la sinossi?
– Non ancora
– Allora prima di criticare leggila, eccola qui:

Continua a leggere

Grand Jeu Lenormand, teoria e pratica

Primo corso italiano sul mazzo Le Grand Jeu de M.lle Lenormand
12 lezioni online comprensive di dispense
Frequenza settimanale
Inizio corso Mercoledì 4 Novembre 2020 ore 20:00

Per informazioni sui costi e su come partecipare rivolgersi a:
Libreria L’Alchimista
Via G. Rosa, 30
Bergamo (BG)
tel 3336398644
info@magicouniverso.it

Per la prima volta in Italia, e forse non solo in Italia, sarà possibile partecipare ad un corso per imparare a leggere le 52 Sibille del Grand Jeu de M.lle Lenormand, conosciuto anche come “Tarocchi Parigini”.
Il corso è strutturato in 12 lezioni settimanali che si terranno online, nell’aula virtuale della Libreria l’alchimista, su Zoom.

Il corso inizierà il 4 novembre 2020, il numero massimo è di 10 partecipanti, in modo che, come sempre, gli allievi possano essere seguiti da vicino sia durante le ore di lezione sia nel gruppo e su Telegram e Whatsapp

Continua a leggere

Sibyl Meet Up: Tecniche divinatorie in epoca vittoriana

Data: Sabato 12 settembre 2020
Ore: 16:30
Luogo: Abracadabra Festival, presso Villa Serra – Via C. Levi, 2 Comago (GE)
Costo: € 10,00 + € 1,00 di prevendita
Info: fenice_52@libero.it
Pagina Facebook: Sibyl Meet up, tecniche divinatorie in epoca vittoriana
Prenotazioni: Acquisto biglietti

Continua a leggere

Il nuovo canale Telegram, cos’è, come funziona e perché iscriversi

whatsapp-outage-telegram-facebook-jpgDa qualche giorno ho aperto un nuovo canale social, I Tarocchi di Bimbasperduta su Telegram, un app di messaggistica istantanea molto simile a whatsapp ma molto più veloce e intuitiva ma capace di garantire maggiore privacy e più funzioni nella condivisione dei contenuti, per questo motivo l’ho scelto come strumento principale per mantenere il contatto diretto con la community che sta prendendo forma attraverso gli altri canali social e il sito.

Questo articolo nasce proprio per rispondere alla domanda di un’amica che partecipa al canale Telegram e che l’altro giorno mi ha scritto chiedendomi come funzioni questo social. Così ho fatto quello che faccio sempre quando qualcuno della community mi fa una domanda:

  1.  ho cercato delle informazioni;
  2. ho scritto un articolo che risponda alla domanda postami e preveda anche altre ulteriori domande

Ecco, quindi un articolo che spiega cos’è Telegram, perché ho aperto un canale, come funziona e perché iscriversi.

Cos’è Telegram? Continua a leggere

I Luoghi dei Tarocchi Challenge

iluoghi-dei-tarocchi

Locandina della Sfida con Angelo del Giudizio fotografato al Cimitero Monumentale di Milano

I Luoghi dei Tarocchi, la challenge dell’estate

Il lockdown è finito ormai da un mese e la voglia di stare insieme anche attraverso i social si mescola con il desiderio di uscire e godere e dei luoghi che per due mesi abbiamo dovuto abbandonare. E’ nata così la challenge dell’estate: #iluoghideitarocchi dedicata a tutti i cartomanti viaggiatori ed esploratori.

Cos’è una challenge

Se non avete una nipote o figli adolescenti forse non sapete cosa sia una challenge, perciò mi permetto di spiegarlo.
“Challenge” è una parola inglese e vuol dire “sfida”, “impresa difficile” e in italiano indica soprattutto una sfida lanciata attraverso i social a una o più persone o a un gruppo o una categoria di persone. A volte è un semplice gioco al quale tutti partecipano per stare insieme anche se solo virtualmente e altre volte, come in questo caso, il divertimento raddoppia poiché il gioco è anche una piccola competizione con un premio in palio, ma passiamo a conoscere meglio la challenge alla quale vi sfido!

Continua a leggere

Fare il o la Cartomante di professione

Spesso, alla fine delle mie conferenze mi viene chiesto se esiste un albo della cartomanzia o qualcosa del genere al quale iscriversi per fare questa professione. Mi capita anche, nella vita di tutti i giorni, che quando le persone vengono a sapere del mio lavoro mi chiedano se è proprio il mio lavoro, cioè se io vivo di questo e, soprattutto se pago le tasse, cioè se dichiaro il reddito o no. In molti, poi, seguono i miei corsi e seminari proprio perché vogliono fare i cartomanti di professione e perciò mi chiedono: “come lo feci” questa volta di Bimbasperduta e non Victor Frankenstein!
Non esiste alcun albo dei cartomanti, né italiano e meno che mai europeo, la nostra professione non ha un riconoscimento a sé, non risponde ad un codice a sé e ci si iscrive come liberi professionisti utilizzando la dicitura “servizi diversi alle famiglie”. questo è un bene e un male, perché vuol dire che la nostra professione non è quasi per nulla regolamentata e perciò se da un lato ciò vuol dire maggiore creatività e possibilità di espressione, dall’altro lascia il campo aperto all’improvvisazione totale.
Durante la diretta abbiamo cercato di fare chiarezza rispondendo alle vostre domande, abbiamo cercato di definire quale sia la differenza tra un professionista e un semplice appassionato e non solo dal punto di vista legale ma anche e soprattutto dal punto di vista meno pratico e più sfuggente e cioè nell’atteggiamento, il modo di vivere e il tipo di prestazione offerta. Abbiamo parlato anche di cosa occorre per fare il cartomante e di cosa, invece è meglio evitare e come capire se si ha o no la “vocazione”.
Insomma, si tratta di una piccola guida per chi è alle prime armi e vorrebbe saperne di più ma anche per chi vuol sapere come riconoscere un professionista da un ciarlatano. Durante la diretta, inoltre, gli interventi ci hanno dato l’opportunità di approfondire altri aspetti di confrontarci con altri praticanti.
Ecco il video completo.

 

La Sibilla dei Salotti, conferenza online

Il lockdown impostoci dal COVID19 ci ha portati a trovare nuove soluzioni per riunirci, stare insieme e anche continuare il nostro lavoro o diffondere anche la conoscenza. La connessione internet, naturalmente, ha giocato un ruolo determinante e molte attività che fino a qualche mese fa abbiamo gestito in incontri fisici in questi due mesi sono divenute attività online, è il caso delle conferenze e corsi. Ad Aprile 2020, con la Libreria L’Alchimista abbiamo organizzato un Gran galà online dedicato all’epoca vittoriana che si è concluso con una conferenza dedicata alle Sibille Lenormande. Continua a leggere